news

Festa della musica 2016

L'Archivio di Stato di Cagliari aderisce alla Festa della musica 2016 che si terrà  martedì 21 giugno, con la proiezione del filmato "Mario De Candia. Memorie e musica" che ripropone lo spettacolo tenutosi a Cagliari il 23 novembre 2011, presso il

Conservatorio di musica Pierluigi da Palestrina.

Frutto di un grande lavoro di ricerca storica a cui ha contribuito l'Archivio storico del Comune di Cagliari, l'Archivio di Stato di Roma, l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e la Soprintendenza archivistica della Sardegna, lo spettacolo ripercorre le

tappe umane e artistiche del famoso tenore cagliaritanofesta della musica, attraverso letture dei documenti recitati dall'attore Simeone Latini  e il canto di alcuni brani musicali,

"cavalli di battaglia di Mario", interpretati dal tenore Gianluca Pasolini accompagnato al pianoforte dal maestro Walter Agus.

Durante la giornata del 21 saranno effettuate due proiezioni, nella Sala multimediale dell'Archivio, ai seguenti orari:

1) ore 11,00

2) ore 17,00.

Ingresso libero.

 

 

 

 

Scuola di APD. Iscrizione 2° anno

 

scuola_diploma

Si comunica che è stato pubblicato il Bando con le norme che regolano l'Iscrizione al 2° anno della Scuola di APD, a.a. 2016-2017.

Le domande dovranno essere presentate secondo le modalità previste dal Bando dal 6 al 24 giugno 2016.

 

 

Scarica il Bando

 

 

Conferenze Aneb

lab_restauro
Nell'ambito del ciclo di incontri culturali organizzati dall'Archivio di Stato di Cagliari in collaborazione con l'Aneb, si sono tenute nella Sala Multimediale dell'Archivio le seguenti Conferenze:

Storie rimosse. Internati civili in Sardegna durante la Grande Guerra, tenuta dalla dott.ssa Angela Multinu (31 marzo 2016)

Le farmacie a Cagliari dal XV al XIX secolo attraverso la documentazione dell'Archivio di Stato di Cagliari, tenuta dalla dott.ssa CarlaMarongiu (21 aprile 2016)

La storia della carta, tenuta dalla dott.ssa Adriana Gallistru (5 maggio 2016) .

 

Monumenti aperti 2016

In occasione della manifestazione cittadina " Cagliari Monumenti aperti 2016" l'Archivio di Stato di Cagliari apre al pubblico domenica 15 maggio 2016 ( ore 9,00- 19,30) con l'esposizione di due mostre documentarie.
La prima " I trasporti a Cagliari dall'Ottocento ai giorni nostri" è il frutto di un laboratorio didattico svolto dagli studenti del Liceo scientifico Michelangelo presso l'Archivio di Stato di Cagliari. Attraverso fotografie e documenti ripercorre la storia dei trasporti pubblici cittadini, dalle prime diligenze a trazione animale ai caratteristici tram, fino alla metropolitana leggera inaugurata nel 2008. L'esposizione si chiude con l'immagine del canale di San Bartolomeo che potrebbe trasformarsi in una via d'acqua che colleghi l'hinterland di Cagliari con il porto.
La seconda " La Grande Guerra: vicende, uomini, società" illustra con immagini, documenti e cimeli l'opera e il valore dei sardi nelle zone di guerra e l'organizzazione del fronte interno. In particolare mette in evidenza le misure adottate a Cagliari per l'oscuramento, l'avvistamento di aerei e sommergibili, la propaganda, la censura, la formazione dei comitati di assistenza, l'opera della Croce Rossa, la repressione dello spionaggio, i dissidenti, i profughi, gli internati e il grave problema dell'approvvigionamento.
Saranno effettuate visite guidate a cura degli alunni del Liceo Scientifico Michelangelo di Cagliari.

monumenti aperti 2016

 

Apertura straordinaria 1° maggio 2016

efisio. 1 1° maggio sant'Efisio in Archivio.
Nell'ambito dell'apertura straordinaria promossa dal Ministero dei beni e della attività culturali e del turismo per promuovere la conoscenza del patrimonio culturale, l'Archivio di Stato di Cagliari presenta una esposizione di documenti, di materiali librari e di oggetti, anche di provenienza privata, riguardanti il Santo venerato a Cagliari e la Sagra che ogni anno, a partire dal lontano 1656, si svolge in città con grande partecipazione popolare. La Sagra, patrocinata dall'UNESCO, ospita gruppi folkloristici provenienti da ogni parte della Sardegna, con carri e costumi multicolori, rappresenta un appuntamento importante con visitatori da ogni parte del mondo.
Oltre alla Mostra sarà possibile seguire il filmato (tratto dalla Digital Library) che ripercorre il suggestivo cammino del Santo tra le macerie della città bombardata nel 1° Maggio 1943.
Su richiesta, sarà anche possibile visitare la Mostra documentaria su La Grande Guerra: vicende,uomini e società, allestita al 1° piano dell'Archivio.

 

Orario di apertura al pubblico: 9-13,30